Associazione di Promozione Sociale iscritta nel registro provinciale di Bologna P.G. 176221/2010 Registro n. 2738/2010
Scuola di musica riconosciuta per l’anno scolastico 2016/2017 con determinazione n.6248 del 19.04.2016  della Responsabile del Servizio Istruzione della Regione Emilia-Romagna, di cui alla DGR n. 2254/2009 come modificata dalla DGR n. 2184/2010
GLORIA BONAVERI
 
Gloria Bonaveri (in arte Gloria) è nata a Bologna e fin da giovanissima si avvicina al mondo della musica. Aveva solo 16 anni quando inizia ad esibirsi in pubblico cantando le sue prime canzoni. Già da allora le sue doti vocali erano evidenti. Infatti dopo le prime apparizioni pubbliche viene notata da alcuni responsabili di emittenti radiofoniche bolognesi che la invitano a lavorare nel loro staff. Comincia così una collaborazione che durerà circa due anni per la realizzazione di Jingles pubblicitari per le radio. Dopo questa prima esperienza i suoi genitori avrebbero voluto che continuasse gli studi, ma decide di dedicarsi completamente alla professione di cantante. In quel periodo inizia a lavorare in numerose orchestre da ballo dell'Emilia Romagna. Questa prima esperienza servirà a Gloria per crescere musicalmente e in breve tempo la farà diventare una professionista.
Nel 1986 Claudio Cecchetto rimodella la dance ‘made in Italy’ e consegna al palcoscenico del Festivalbar la frizzante Tracy Spencer ("Run to me") e il sex appeal di Sandy Marton (“People from Ibiza” il suo più grande successo). Inoltre, all'Arena, ci sono anche superstar come Joan Armatrading, Steve Winwood (ex leader dei Traffic), Alphaville, Drum Theatre, Sigue Sigue Sputnik, Picnic at the Whitehouse, Level 42. Il ‘Discoverde’ lo vince Spagna con "Easy Lady", mentre Scialpi incontra la vocalist dei Kissing the Pink, Scarlett. Nel 1986 nasce anche ‘Festivalbar 33’, la sezione che premia gli album: il primo nome a inaugurare l’albo d’oro è quello di Eros Ramazzotti per "Nuovi eroi". Segnalato anche Zucchero con "Rispetto". In questa cornice Gloria partecipa come ospite a una delle serate presentandosi in un duo musicale "Dave e Gloria" insieme a Davide Budriesi con il brano "Love was new".
Per tre anni dal 1991 al 1994 Gloria svolge la sua attività di cantante ed animatrice in alcuni locali di Bologna e provincia. Proprio in uno di questi ("La Taverna Guidotti" a Castenaso) una sera di Settembre del 1994 mentre si stava esibendo entra nel locale l'arrangiatore e produttore discografico Celso Valli il quale, su invito del suo autista privato che gli aveva segnalato una cantante veramente particolare, apprezza in modo particolare le doti canore di Gloria. Intanto in questo periodo Pippo Baudo crea una manifestazione chiamata "San Remo Giovani" nella quale possono esibirsi e gareggiare nuove promesse della canzone italiana. Le categorie sono tre : Interpreti, Cantautori e Gruppi. Di ognuna di queste categorie ne passeranno tre che andranno di diritto al Festival di San Remo a Febbraio 1995.

Celso Valli decide in comune accordo con Gloria di fare un tentativo e partecipare alle selezioni della manifestazione con un brano di Zucchero ("Dune Mosse") che nel caso specifico gli porterà fortuna. Infatti Gloria arriva prima nella sua categoria con un punteggio molto più elevato rispetto agli altri partecipanti e si aggiudica il diritto alla partecipazione al Festival di San Remo 1995.

Ottobre del 1996, Gloria vieni invitata da Nino Romeo (patrono della manifestazione) al Festival Mia Martini Giovani nella categoria Giovani Proposte. Gloria accetta di partecipare con grande entusiasmo a questa splendida manifestazione canora in ricordo della grande interprete della canzone italiana. Per l'occasione si reca a Bagnara Calabra e presenta una canzone del suo CD dal titolo "C'e' bisogno di cielo" con la quale il 3 Ottobre del 1996 Gloria si aggiudica il premio Mia Martini Giovani.

Considerata l'esperienza maturata nel corso degli anni, unita ad una straordinaria capacità di interpretazione canora che la rendono unica nel suo genere, Gloria decide di iniziare a trasmettere agli altri le proprie conoscenze. Infatti dal 1999 comincia Gloria una nuova attività, quella dell'insegnamento della tecnica e della interpretazione vocale. La scuola di Gloria conta circa 60 allievi di tutte le età e molti di questi si sono già distinti per le loro qualità. Infatti oltre ad insegnare canto ai propri allievi Gloria li indirizza nel campo della musica cercando di creare dei veri e propri professionisti. Molti di loro partecipano e vincono concorsi canori, altri stanno per firmare un contratto discografico. Dal 2002 è stato creato anche un Laboratorio al quale possono partecipare tutti gli allievi della scuola e anche cantanti esterni. La scuola si trova presso la sala musica del D.L.F. (Dopolavoro ferroviario) di Bologna in Via Sebastiano Serlio, 25/2. Da Ottobre 2004 Gloria collabora anche con la scuola di Musica Modenese LaboMusica (www.labomusica.it) per la quale svolge due seminari mensili di interpretazione vocale. Attualmente Gloria sta lavorando alla realizzazione di un nuovo CD di rientro sulle scene musicali italiane inoltre è autrice insieme a Guido Mandreoli del testo del brano "Il maggiolino Cicciaboccia" (Musica di Alessandro Margozzi) finalista al 49° Zeccchino d'Oro che si è svolto a fine Novembre del 2006
 
 
 
 
MUSICARTI
- Gloria
- Alessandro
- Progetto e statuto
- Dove siamo
- La struttura
- Iscrizioni e sostenitori
- 5x1000
- Moduli
- Contatti
 
CORSI
- Solfeggio
- Batteria e ritmica
- Basso e Contrabbasso
- Chitarra
- Pianoforte
- Sassofono
- Cubase
- Propedeutica per bambini
- Seminari
- Combo Band
- Violino
- Scrittura Musicale per pc
- DJ
 
SERVIZI
- La sala prove
- Registrazione demo
- Spettacoli e concorsi
- Trascrizione spartiti
 
PRODUZIONI
- Compilation
 
COLLABORATORI
- Lamberto
- Alfio
- Andrea
- Marco
- Giusi
- Fulvio
- Biagio
- Giovanni
- Francesca
- Alberto
- Elena
 
SPAZIO ARTISTI
- Professione musica
 
ALLIEVI
- Gli allievi
 
CONCERTI e SPETTACOLI
- Allievi live
- Vociferando Festival
 
BLOG
- Il Blog di MusicArti
 
LINKS
- Gloria Bonaveri
- Vociferando Festival
- DLF Bologna
- S.I.A.E.
- Enpals
- Sindacato Artisti Musica
- All for music
- G.Art Guitars
 
CANALI MULTIMEDIA